Microscopio operatorio

microscopioSiamo costantemente alla ricerca di una sempre maggiore qualità delle prestazioni erogate e cerchiamo di migliorare la prevenzione e la diagnosi delle patologie orali.  Per queste ragioni utilizziamo per i nostri pazienti dei mezzi visivi di ingrandimento durante il nostro lavoro quotidiano.

Attualmente, l’unico strumento che consente di mettere in asse il sistema illuminante con quello ingrandente, è rappresentato dallo stereomicroscopio operativo: uno strumento sofisticato e all’avanguardia, che permette di ottenere immagini notevolmente ingrandite della parte da trattare, mettendoci nelle condizioni di effettuare trattamenti con grande precisione e, di conseguenza, massimizzando i successi.

In odontoiatria è sempre richiesto un ottimo controllo visivo del lavoro effettuato, che consiste nell’inquadrare con il micorscopio la zona di lavoro, osservandola riflessa attraverso uno specchietto. Tutto ciò consente una posizione più comoda, sia per noi dentisti che per il nostro paziente. Non siamo costretti a cambiare spesso la posizione, ma possiamo anzi impostarne una e mantenerla per tutta la durata del lavoro, mantenendo sempre un’ottima qualità visiva del campo di lavoro e una posizione di lavoro estremamente confrotevole e sicura.

Per queste ragioni il nostro paziente riceverà senz’altro delle prestazioni ottimali.

Il microscopio operativo rappresenta quindi una nuova opportunità: ci aiuta ad affrontare e a risolvere quei problemi che fino ad ora non avevano soluzione.

Per esempi,o nel campo dell’Endodonzia (quella branca dell’odontoiatria che si occupa della devitalizzazione dei denti), si possono rimuovere strumenti fratturati nei canali, correggere false strade, risolvere perforazioni ecc.

Come molte altre innovazioni tecnologiche richiede, pratica, impegno e costanza nell’apprendere un nuovo metodo di lavoro. Noi medici dentisti di APGR siamo specializzati nell’uso delle nuove tecnologie e anche grazie a queste facciamo passi in avanti nella diagnosi e nella cura delle patologie odontoiatriche, per offrire  ai pazienti una migliore qualità della terapia e quindi più salute orale.

.